Menestrelli di Palazzo

 

 

" Mi presento "

composta da Lord Lovefeeling

 

 

Amor perduto mi spinse altrove
Senza saper come né dove;
Nulla possiedo, ne’ denaro né cavalli
Eppur camminai superando monti e valli;

Partii dunque allor, come aveva suggerito
mastro liutaio, che indicò la via con un dito;
grande amico egli era, quando ancor io ragazzo di un liuto mi fece dono
vai,disse, a illuminar gli animi con la tua musica e di luce fanne un cono
che tu possa allietare un bimbo,o una dama del castello
lei da lassù saprà che ognun avrà conosciuto il bello

Finchè qui giunsi con l’unica mia risorsa:
quel liuto e tanta dolce musica nella borsa
Amor perduto mi spinse altrove
Son qui per portare musica in ogni dove

Che sia vicolo, piazza, taverna o giardino
Suonerò per lei e per tutti, per un piatto di ceci e un bicchier di vino
E in cotal guisa, chè la musica ho adesso per amore,
sarà felice chi seppe amare me
e tutto quello che ho nel cuore.