Menestrelli di Palazzo

 

 

"Il gorgoglìo"

composta da Lord Lovefeeling

 

Stare lì accanto a lei, mano nella mano
attento a qualsiasi movimento, seduti sul divano;
poi improvvisamente sentire qualcosa:
un gorgoglio prolungato, la pancia che mormora

e tu appoggi l’orecchio, come facevi quando aspettava,
“ma alla nostra età…non vorrai mica un altro bambino??” scherzi
e rivolto a quella pancia dici “dai su, fai la brava”
c’è qualcosa che rode dentro, ma questa volta non è un pulcino

Poi ti alzi di scatto, una scusa qualunque
“devo andare in bagno”, ma non è vero niente
hai solo bisogno di sciacquarti la faccia.
Per nascondere una lacrima.