Midi aedo della corte della rosa MP3

 

 

 



"Dedicata alla Fata e alle Sue Rose"
composta da sir Lovefeeling

 
E girando per vicoli ho cercato
di portare un po' di fantasia
finch un giorno mi son detto che l'avea trovato
quel posto d'incanto che avea sognato
in quel posto un momento mi son fermato.
C'era tanto colore e profumo
di buono e di compagnia
mi son detto che quelle son le ore del mio giorno
e seduta sul bordo di quella fontana
una Fata guardava ancor lontana

`.(`...).`

Tese la sua mano e sorridendo in volo venne piano
con quel suo sorriso dolce disse
"Io lo so chi siete Voi 
Menestrello che dal cuore parla e parla dell'Amore
quante volte avete Voi cantato per la gente intorno
Se Voi volete or per me cantate ancora"

`.(`...).`

D'improvviso ho visto solo allora mille rose sbocciare
e danzare intorno aspettando una parola
su quei petali dolci e leggeri le mie dita
volevano che io cantassi ancora
E per farmi capire han voluto
che questo mio canto avesse un dono
coi loro capelli una rosa han disegnato
han detto " tutto quel che abbiamo"
ed e' tutto quel ho di Voi

`.(`...).`

Ora un menestrello canta ancora per le vie del borgo
e quando sera torna verso
tutte quelle dolci rose
che lo fan sentire finalmente non pi triste e solo
e lui lo sente nel suo cuore che ora cambiato
ha ritrovato il calore: si chiama Amore

 

 


 


 

MP3: musica e voce registrata dall'autore del testo rivisitato; originale di "Rimmel" di F. De Gregori